Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 22 ottobre 2014
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Bullismo nelle scuole

il 58% dei ragazzi denuncia episodi di discriminazione

Il bullismo nelle scuole si può combattere e per farlo bisogna conoscerlo. Il progetto, presentato oggi all’Istituto Alberti dell’Eur, mira a studiare l’esistenza e l’entita’ di questo fenomeno nelle scuole romane.

Secondi i dati presentati oggi dal circolo Mario Mieli, che ha intervistato ragazzi di 5 scuole, tra istitui tecnici, professionali e licei, oltre il 58% degli studenti ritiene che nella propria scuola si verifichino episodi di bullismo.

Secondo i dati derivati dalle interviste, a subire discriminazione e violenze, nel 70,8% dei casi sono ragazzi omosessuali ma anche giovani in cui comportamenti non sono ritenuti conformi al genere di appartenenza. Nel 60% dei casi a subire episodi di bullismo sono invece stranieri, ma anche ragazzi in sovrappeso. Le violenza e le discriminazione, per l’82,3% dei casi sono attribuite a studenti di genere maschile.

L’analisi sul bullismo nelle scuole romane, realizzata anche grazie all’aiuto di comune e provincia, e’ arrivata al terzo anno consecutivo, anche per il 2009 tra febbraio e aprile continuerà il monitoraggio sul fenomeno. L’assessore alla cultura croppi si augura di estendere lo studio a tutte le scuole romane.

[22-01-2009]

 
Lascia il tuo commento