Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cinema
 
» Prima Pagina » Cinema
 
 

The Spirit

di Frank Miller. Con Gabriel Macht, Scarlett Johansson, Eva Mendes

di Svevo Moltrasio

Un poliziotto morto e sepolto torna in vita e si trasforma in paladino della sua città Central City. Inguaribile sciupa femmine, l’eroe dovrà vedersela con una sua vecchia fiamma e soprattutto con il perfido Octopus.

Dopo aver collaborato alla realizzazione di SIN CITY e 300, adattamenti di sue graphic novel, Frank Miller fa il grande passo e dirige da solo la trasposizione cinematografica di un fumetto anni 40 del suo maestro Will Eisner. Girato con la ormai abusata tecnica del green screen, THE SPIRIT può contare su di una parata di sexy attrici come Scarlett Johansson, Paz Vega e Eva Mendes.

Bianco e nero estremamente contrastato, fango, buio, pioggia e gatti, con una voce off in stile vecchio noir, e con il rosso della cravatta del protagonista che spicca in ogni scena: il film si limita a questo. Una storia che meno interessante non si poteva immaginare, con un’indagine che non cattura nessuna attenzione e personaggi ridicoli quanto gli interpreti. Non giova poi il tono ironico che gira sempre a vuoto e trasforma il film in una strana parodia di se stesso purtroppo non abbastanza divertente. Basta la prima scena per capire che le cose non vanno come dovrebbero, con un interminabile scontro tra eroe buono e cattivo che fa pensare alle pellicole di Bud Spencer e Terence Hill.

Il regista non ha la minima conoscenza dei tempi cinematografici e costruisce alcune scene con dialoghi inascoltabili che non portano da nessuna parte – su tutti il vecchio poliziotto amico di Spirit: ogni volta che apre bocca passano minuti prima che sparisca dalla scena -. Cinema idiota che non smette però di far parlare alcuni critici per la qualità visiva – siamo nel 2009 e ancora c’è chi si sorprende di colori e immagini computerizzate! – ma che per fortuna non ha trovato nessun estimatore tra il pubblico che ne ha decretato un sonoro e meritato fiasco in tutto il mondo.

 


Secondo te quanti euro merita??
 

[10-01-2009]

 
Lascia il tuo commento