Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Sicurezza in centro

più controlli nei locali notturni

Non bastano le telecamere e i vigili in borghese per la sicurezza di Campo de' Fiori, servono più controlli anche nei locali notturni e nelle associazioni culturali in tutto il territorio del centro storico.

Ne è convinto l’assessore alle attività produttive e al lavoro del comune di roma davide bordoni che questa sera ha convocato una riunione urgente.

"Va fatto un controllo accurato sul rispetto degli orari di chiusura dei locali notturni -ha spiegato l'assessore al Commercio Davide Bordoni- servono controlli sulla disposizione dei tavoli nel luogo pubblico e soprattutto sulle associazioni culturali e i circoli, spesso chi è dentro non ha la tesserina dell'associazione, ci vuole poi un controllo accurato sulla vendita di alcolici, sui contratti di lavoro in tutti i pubblici esercizi".

Il presidente del i municipio Corsetti, dirigenti della polizia municipale e delegati comunali e provinciali al commercio hanno discusso di come aumentare i controlli nei locali del centro, il comune investirà 80 mila euro per gli straordinari dei vigili urbani, anche se questi continuano a denunciare carenza di personale.

La polizia municipale dovrà monitorare soprattutto gli orari di chiusura dei locali notturni che a volte non rispetterebbero la chiusura prevista per le 2 di notte. Discorso a parte meritano le associazioni culturali che possono rimanere aperte sino all’alba ma devono cessare di vendere alcolici sino alle 2.

Migliorano invece le condizioni del giovane americano accoltellato domenica notte nel locale notturno "Zaragozana", a due passi da Campo de' Fiori. Oggi il locale è stato sequestrato dalla magistratura. Intanto il Campidoglio cerca di correre ai ripari stilando un vero e proprio piano sicurezza per la zona del centro di cui discuterà il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica convocato ad inizio della prossima settimana.

 
 

[07-01-2009]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE