Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Ragazza violentata a Capodanno

aggredita da un gruppo di ragazzi

È stata riascoltata questa mattina dagli agenti della polizia di Stato della squadra mobile, diretta da Vittorio Rizzi, la 25enne che ha denunciato di essere stata stuprata la notte di Capodanno nel corso della festa "Amore 09 Capodanno a Roma" che si è svolta nella nuova Fiera di Roma.

La donna era stata già ascoltata ieri. "Non bisogna forzarla - spiegano gli inquirenti - Senza la sua collaborazione non si possono compiere grandi passi sarà quindi ascoltata ancora anche con l'ausilio di una psicologa".

Secondo gli investigatori, la violenza sarebbe avvenuta all'interno o vicino ai bagni chimici installati all'esterno dei padiglioni della Fiera di Roma. Al momento gli investigatori non sono certi che si sia trattato di uno stupro di gruppo e non escludono che possa essere stato una sola persona a violentare la donna che ricorda solo di quando ballava con gli amici.

"A un certo punto il suo racconto si blocca - spiegano gli inquirenti - Stiamo ascoltando gli amici per cercare di capire e ricostruire quanto avvenuto".

In serata, la ragazze è stata operata per alcune lesioni interne, causate dalla violenza sessuale subìta. Amici e familiari sono poi andati a trovare la vittima in ospedale.

Il sindaco Gianni Alemanno ha espresso la propria solidarietà a Gaia e ha affermato che "questo gesto non deve rimanere impunito".

 
 

[02-01-2009]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE