Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Mostre Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Mostre Roma
 
 

L'arte israeliana al Vittoriano

al via la mostra ''As Is''

Pittura, scultura, fotografia, video e performance, l'arte israeliana arriva al Complesso del Vittoriano per una mostra che presenta 57 opere, realizzate da una ventina di artisti, tra gli esponenti più significativi del segno contemporaneo.

Promossa dall'Associazione Culturale “Israele60”, la rassegna “As is: Arte Israeliana contemporanea” è curata da Ruth Cats e racconta sia la quotidianità sia le complessità e peculiarità culturali che evidenziano il fondamentale dialogo tra l'arte e alcune tematiche, tra cui la rinascita ebraica dopo l'olocausto, gli aspetti religiosi e secolari della vita, la guerra, il terrorismo, le tradizioni e il sentimento patriottico.

Se dalla seconda Intifada al ritiro dal Libano, dal disimpegno da Gaza alla guerra del Libano, negli ultimi dieci anni Israele ha attraversato periodi drammatici e continua a fare i conti con gli attacchi kamikaze nel cuore delle sue città, le tematiche sociali irrompono nella vita quotidiana con inusitata urgenza.

Così, mentre alcuni artisti si concentrano su temi di interesse globale, anche volte per sfuggire ai problemi locali, molti altri rispondono direttamente a questi eventi esprimendo la paura, le ansie, istanze politiche, desideri, aspirazioni. La rassegna del Vittoriano punta proprio a mostrare quelle forze creative che non solo fioriscono, ma si accompagnano alle difficili condizioni di vita di Israele facendone trasparire la natura ottimista e ironica. Una gioia di vivere che diventa evidente nelle opere di molti artisti contemporanei che con la loro arte gettano luce sull'unicità della vicenda israeliana.

[20-12-2008]

 
Lascia il tuo commento