Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Roma allagata e Tevere in piena

rischio esondazioni, massima allerta

Roma completamente allagata con le strade che portano in città bloccate dal traffico in tilt. L'ondata di maltempo proveniente dal nord Europa ha messo in ginocchio la città: una donna morta dopo esser rimasta intrappolata nella sua auto in un sottopassaggio allagato a Monterotondo, un'altra incinta di 7 mesi salva per miracolo

E la situazione è ancora critica: l'onda di piena del Tevere arriverà oggi nella capitale e solo allora si saprà se il pericolo di un'esondazione in città è scongiurato del tutto. La buona notizia arriva dalla Cgil che ha revocato, a livello nazionale, lo sciopero delle ferrovie in programma. Mentre il ministro delle Infrastrutture, Altero Matteoli, ha differito con un'ordinanza lo sciopero nel settore aereo indetto da alcune sigle sindacali.

"È una situazione seria, molto critica - ammette il capo della Protezione Civile, Guido Bertolaso, che ha riunito il Comitato operativo per monitorare costantemente la situazione - ma al momento non c'è allarme. Stiamo gestendo l'emergenza con grande professionalità e dobbiamo tenere la guardia molto alta".

Intanto la Regione Lazio ha proclamato, su richiesta del sindaco di Roma Alemanno, lo stato di calamità naturale per fare fronte all' emergenza. Il prefetto Pecoraro ha convocato un tavolo permanente in prefettura fino a cessate esigenze.

Tecnici al lavoro per monitorare al situazione dei fiumi Tevere e Aniene, uno esondato nel viterbese e l'altro nella zona di Subiaco. Stato di preallarme per il Tevere per il quale domani è prevista l'ondata di piena a Roma. Già iniziata l'evacuazione all'Idroscalo, dove sono state evacuate 100 persone, mentre se necessario, a breve, inizierà quella delle abitazioni a ridosso della foce a Passo della Sentinella a Fiumicino.

MALTEMPO

 
 

[11-12-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE
 
 
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia
 
 
  CORRELATE