Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Carne bovina contaminata

''il problema diossina a Roma non esiste''

L'allarme sulla carne contaminata proveniente dall'Irlanda non si attenua, anzi: si estende alla carne bovina.

Le autorità irlandesi hanno infatti trovato diossina anche in alcune mandrie di bovini che hanno mangiato il mangime contaminato che ha già portato al ritiro del commercio della carne di maiale.

Lo ha riferito la tv irlandese Rte, citando fonti di governo. Queste mandrie, ha precisato Rte, verranno ora abbattute. "Dall`Irlanda arriva il 7% della carne bovina importata in Italia, che è tuttavia riconoscibile grazie all`obbligo di indicare la provenienza in etichetta" ha detto la Coldiretti. "Dall'Irlanda sono arrivati 18,1 milioni di chili di carne bovina nei primi otto mesi del 2008".

Intanto anche a Roma, come in altre regioni italiane, oggi si è proceduto con il sequestro cautelativo di alcune partite di carne bovina, una di queste era arrivata, infatti, nel Lazio.

Le associazioni dei consumatori invitano, in attesa dell’esito certo delle analisi, a non acquistare per le prossime festività cotechino e zampone e ad acquistare solo carni di provenienza certa. Ma da parte dei veterinari arrivano rassicurazioni: come addetti ai ai controlli il problema diossina non esiste. 

[09-12-2008]

 
Lascia il tuo commento