Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Tecnologie
 
» Prima Pagina » Tecnologie
 
 

Downgrade Microsoft: passare da Vista ad Xp

Con l'introduzione del più recente sistema operativo, Windows Vista, tutti i produttori OEM hanno aggiornato la loro gamma di prodotti inserendo  di default Windows  Vista. Le lamentele di molti utenti per la mancata possibilità di effettuare un downgrade da Vista ad Xp, mantenendo la licenza acquistata, è giunta fino a casa Redmond.

La Microsoft ha previsto una soluzione del genere poichè potrebbe risultare ancora utile la distribuzione   di Win Xp. La cattiva notizia è che il downgrade vale esclusivamente per gli utenti  che hanno acquistato un pc con licenza Ultimate o Business. Per tutti gli altri il downgrade non è possibile.

Attraverso tale modalità l'acquirente potrà acquistare la licenza per Vista( quindi il proprio pc) e passare senza problemi a Windows Xp. Tutto questo però non precluderà la possibilità di tornare in qualsiasi momento al più recente sistema operativo.

La Microsoft, spiega in una nota, che questa procedura è rivolta principalmente alle aziende, e alle difficoltà legate alla migrazione ad un nuovo sistema operativo.

Alcuni produttori di PC hanno sfruttato la procedura di downgrade come un'ulteriore opzione da offrire ai propri utenti; in questo modo la clientela meno propensa a utilizzare il più recente sistema operativo Microsoft riceveva un PC con licenza di Windows Vista ma con Windows XP preinstallato.

Non pensate però che tale procedura sia gratuita: in un primo momento  veniva offerta a pochi decine di euro, mentre negli ultimi tempi il prezzo è lievitato a più 100 euro. Ci si accorge da soli di come si voglia disincentivare l'utilizzo di un sistema operativo pronto per ” la pensione “.

Nonostante il costo salato dell'operazione pare che un terzo dei Pc venduti con licenze Business e Ultimate abbiamo effettuato il downgrade
Se avete intenzione anche voi di montare sulla vostra macchina XP affrettatevi: il termine ultimo per il passaggio ad XP con service pack 3 è il 31 Luglio 2009. Chiedete al vostro Produttore la procedura.

Un consiglio spassionato: a meno che non vogliate montare sulla vostra macchina Vista a 64bit ( per sfruttare tutta la Ram a vostra disposizione) ,  non consiglio di tornare ad XP. E' vero che tutti noi col passare del tempo ce ne siamo affezionati, ma con il service pack 1 Vista ha risolto tantissime problematiche ed è diventato un sistema operativo molto affidabile e meno pesante di quanto non vi abbia fatto credere.

Per consigli o segnalazioni scrivete a: tecknologie@corriereromano.it

Stefano Soriano

[09-12-2008]

 
Lascia il tuo commento