Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Allarme Smog a Roma. Sesto Giorno di PM10 sopra il Limite

Caldo, pressione alta e assenza di precipitazioni. A Roma è allarme smog: per il sesto giorno conasecutivo ieri le centraline di rilevamento delle polveri sottili hanno registrato il superamento dei limiti. E si alza la polemica tra comune e regione sui provvedimenti da apportare per far fronte alla situazione. Da una parte l'assessorato capitolino all'ambiente lamenta il ritardo della regione nel presentare il piano di risanamento dell'aria, dall'altro la replica di angelo bonelli che accusa il comune di non fare abbastanza per tutelare la salulute dei romani. E punta il dito contro al campidoglio: servono blocchi totali della circolazione, quelli parziali obbligano i vigili a fermare veicolo per veicolo. Della stessa idea anche il presidente di legambiente Lazio Lorenzio Parlati secondo cui il comune dovrebbe avanzare proposte meno timide. Soprattutto dopo che l'organizzazione mondiale per la sanità ha reso noto quanto l'Italia paga l'inquinamento in termine di vite umane: lo smog ci costa ogni anno 8.220 morti. C?è poi la questione del riordino e della ricollocazione delle centraline dell'arpa, l'agenzia regionale per la protenzione dell'ambiente che rilevano la presenza, nell'aria, di sostanze nocive. Passati otto mesi dall'inizio dei lavori, a tre su cinque manca solo l'allaccio acea, mentre altre due non ottengono ancora il permesso di occupazione del suolo pubblicointanto domani sarà il settimo giorno consecutivo di blocco ai veicoli più inquinanti. Dalle 7.30 alle 20.30 nella fascia verde stop alle macchine non catalitiche e a vecchi diesel. E nella ztl del centro storico il divieto riguarderà anche moto e motorini euro zero

[27-06-2006]

 
Lascia il tuo commento