Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Cai, ennesimo rinvio

Scajola ''la nuova Alitalia dopo Natale''

Il varo della Cai, originariamente fissato al primo dicembre slitta ancora. Da Bruxelles il Ministro dello Sviluppo economico Claudio Scajola ha dichiarato stamane che “la nuova Alitalia partirà dopo le vacanze di Natale". La causa per questo ulteriore rinvio sarebbe la necessità di evitare che le nuove procedure possano provocare la congestione durante il periodo festivo.

Il nuovo intervento del governo non aiuta a dipanare la matassa aggrovigliatasi intorno alla compagnia aerea. Le preoccupazioni non riguardano tanto gli uffici alla Magliana: il commissario straordinario Augusto Fantozzi è tranquillo, visto che da ieri le spese Alitalia sono passate comunque in carico alla Cai. E’ la battaglia politica che, con l’ulteriore slittamento dei tempi, inevitabilmente si allungherà.

Il dubbio, vitale per l’economia cittadina, se rimarrà Fiumicino l’Hub di Cai o buona parte del traffico verrà spostato a Malpensa non è ancora sciolto.

La scelta del partner ormai segna lo spartiacque: Air France-Klm nel primo caso, Lufhtansa nel secondo.  
L’ipotesi del ridimensionamento del Leonardo da Vinci è visto come il fumo negli occhi da Aeroporti di Roma, la società che gestisce lo scalo di Fiumicino, che per la prima volta in 5 anni deve fare i conti con lo stop della  crescita dei passeggeri: un fenomeno , dovuto soprattutto alla crisi internazionale, che potrebbe mettere in dubbio il prossimo piano di investimenti, che ammonta a 120 milioni di euro. In questo spazio va scritto il testo. è una tabella che si adatta alle dimensioni e mantiene carattere corpo e interlinea definiti precedentemente.

[02-12-2008]

 
Lascia il tuo commento