Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Teatro Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Teatro Roma
 
 

Punto e... a capo!

La Compagnia Bonalaprima al Testaccio

Marco Falaguasta e Melania Maccaferri Di Giuseppe Duca

Dopo la felice esperienza televisiva di “Centovetrine” Marco Falaguasta e Melania Maccaferri tornano a lavorare insieme, questa volta in palcoscenico con gli attori della  al Teatro Testaccio, con “Punto e…a capo”. Scritta e diretta dallo stesso Falaguasta, la commedia si svolge nello scompartimento di un treno, un piccolo mondo dove si incontrano persone per la prima volta e probabilmente non si vedranno mai più. “Cosi i passeggeri – racconta Falaguasta - hanno la possibilità di inventarsi una nuova identità, persone con altre esperienze, altri sogni, aspettative…Forse proprio come avrebbero voluto essere. Anche se poi, quando il treno arriva a destinazione….Si ritorna alla realtà”.

Quale è la chiave di lettura dello spettacolo?

“Sul palco abbiamo tentato di riportare la vita, quella di tutti i giorni, senza le parti noiose, con i suoi protagonisti. Grazia sta andando a lasciare il suo storico e ormai prevedibile fidanzato. Punto è atteso dal suo capo per un importante colloquio di lavoro. Antonio è appena diventato papà e va a conoscere il figlio. Paolo è monaco zen…. E poi in fondo allo scompartimento vicino al finestrino, è seduto un sinistro e inquietante personaggio. Cosa vuole dagli altri? Dove sta andando?”.

Di chi si tratta?

“Si scoprirà soltanto nel corso del viaggio in un susseguirsi di battute e di irresistibili situazioni paradossali e comiche”.
Confermato in blocco il gruppo di attori di sempre…

“Si. Siamo molto affiatati. Sul palco succedono sempre cose inattese, anche noi, come i nostri personaggi, ogni sera andiamo dove ci porta la fantasia e il divertimento di recitare insieme, con la disponibilità a farci sorprendere”.

Il Teatro Testaccio è in Via Romolo Gessi 8. Telefono 06/5755482.

Orario spettacoli: dal martedì al sabato ore 21 domenica e festivi ore 18 (24 e 25 dicembre riposo).

Biglietti: dal martedì al giovedì euro 10, Cral euro 6, e per le prime 5 persone che chiameranno dalle 13 alle 14 biglietto a 1 euro, dal venerdì alla domenica euro 14.

Speciale 31 dicembre, ultimo giorno di replica: spettacolo ore 21 a seguire lenticchie, cotechino dolce e brindisi con la compagnia. 

[25-11-2008]

 
Lascia il tuo commento