Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Trans ucciso a Centocelle

colpito da una coltellata al petto

Un cadavere è stato trovato questa mattina all'alba dai carabinieri in via Ribes, nella zona di via Casilina. Il corpo presenta ferite da armi da taglio e si tratta di un transessuale.

È stato ucciso brutalmente, con una coltellata al torace, il transessuale forse di origini brasiliane.

A intervenire sono stati i carabinieri del nucleo operativo di via in Selci e del comando Casilina, secondo i quali l’aggressione sarebbe avvenuta intorno alle 4:30 del mattino.

Da una prima ricostruzione e dai rilievi effettuati la vittima forse è stata aggredita in un auto, fatta scendere e poi lasciata agonizzare in mezzo alla strada. Il movente più accreditato sembra essere quello della rapina. Il cadavere non aveva, infatti, con sé borse né oggetti personali, probabilmente sottratti dopo l’accoltellamento, ma al momento non sono escluse altre piste.

Sul luogo del delitto, una strada secondaria intorno a via Palmiro Togliatti, zona Centocelle, una scia di sangue testimonia l’agonia del viado, che si è trascinato per alcuni metri prima di crollare a terra privo di vita. Un brutale omicidio che lascia desolazione e silenzio nel quartiere, una agglomerato di palazzine ai margini della cintura est della capitale. La vittima non è stata ancora identificata, ma potrebbe essere conosciuta nel giro della prostituzione dei transessuali di zona.

 
 

[24-11-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE