Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Teatro Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Teatro Roma
 
 

Caro Bugiardo

Al Teatro Ghione Anna Mazzamauro e Corrado Tedeschi

Anna Mazzamauro e Corrado Tedeschi

Di Giuseppe Duca

“Caro Bugiardo” di Jerome Kilty, una delle pièce più rappresentate e più amate dal pubblico di tutto il mondo, arriva al Teatro Ghione di Roma fino al 7 dicembre. Diretto da Pino Strabioli e adattato da Anna Mazzamauro, protagonista insieme a Corrado Tedeschi, lo spettacolo conserva tutto il fascino dell'originale testo degli anni '60, incentrato sulla storia d'amore fra due star del teatro: lui è George Bernard Shaw, romanziere, commediografo e critico, uomo carismatico ma spinoso,  e lei è la bellissima Stella Patrick Campbell, vera e propria diva osannata dal pubblico, cagionevole di salute ma ricca di temperamento e personalità. I due amanti si scrissero lettere per oltre quarant'anni, confessandosi passioni e debolezze, sogni, disvelamenti, il racconto di una vita in biglietti d’amore che con il passar degli anni si trasformò in un gioco stanco tra due vecchi leoni. Il loro epistolario, oltre ad essere un duello all'ultima parola, è anche un'avvincente ricostruzione della storia a cavallo fra le due guerre, ma soprattutto una porta aperta sul segreto mondo del teatro e della rappresentazione di se stessi innanzitutto.

Partendo da questa suggestione, Anna Mazzamauro ha liberamente adattato il testo originale, trasformandolo in un vero e proprio omaggio al teatro e al mestiere d'attore, che incorpora dentro di sé due piani narrativi: la lettura dell'epistolario e la contemporanea messa in scena dello spettacolo di Kilty, tra passato e presente, realtà e finzione, delicatezza, dramma e improvvisa ironia.

Anche le scene di Alessandro Chiti evidenziano questo doppio piano drammaturgico: il palco ospita infatti due confortevoli camerini in cui Anna Mazzamauro e Corrado Tedeschi battibeccano prima della rappresentazione,  mentre verso il fondo si intravede, attraverso un gioco di trasparenze, un palcoscenico con sipario di velluto rosso.

# L’inedita coppia di attori, composta da una delle attrici più amate dal grande pubblico, Anna Mazzamauro, e da un Corrado Tedeschi, attore e conduttore televisivo, si confronta e racconta un grande e vero amore del passato, un amore poetico e incompiuto, eterno e ironico, costruito sulle menzogne, le dolcezze e le finzioni della vita.

# Il Teatro Ghione è in Via delle Fornaci, 37 –  – www.ghione.it

[20-11-2008]

 
Lascia il tuo commento