Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Incidenti stradali nel Lazio

nel 2007, quasi 30.000 sinistri

È Roma la provincia italiana che ha il primato di morti per incidenti stradali: sono 344 le vittime nel territorio della capitale segnalate nel rapporto annuale sugli incidenti di Aci e Istat. Un triste primato che Roma detiene nonostante il numero complessivo di incidenti avvenuti sia inferiore a quello osservato a Milano: 24.654 contro 25.662. Dato che assume un valore ancor più drammatico per la capitale se si considera che nella provincia meneghina i morti sono stati "solo" 244, cento in meno. Le persone più a rischio sono i centauri, chi viaggia sulle due ruote è esposta a maggiori pericoli.

I dati Aci-Istat dicono che nel 2007 nel Lazio sono avvenuti 29.761 incidenti stradali: di questi 485 sono stati mortali per un totale di 527 persone decedute e 41.431 feriti. La scia di sangue sulle strade della regione, dunque, non si limita a Roma.

Nel 2007 sono morte 69 automobilisti nel territorio di Latina, 47 a Viterbo, 46 a Frosinone e 21 a Rieti. Se a Roma, infine, i feriti sono stati 33.224, a Latina se ne sono registrati 3.804, a Frosinone 2.407, a Viterbo 1.259 e Rieti 737.
 
 

[20-11-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE