Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Usura nel Lazio

23.000 imprese coinvolte

Il rischio usura è sempre in agguato, specialmente in questo periodo di crisi in cui i cittadini hanno mena liquidità; secondi i dati della Provincia di Roma sono i Castelli Romani, con Marino in testa, ma anche Anzio e Nettuno sono tra le città con più difficoltà a combattere l’usura e dove si hanno più casi di cittadini vittime di strozzinaggio.

Secondo il rapporto "Libera il futuro", realizzato dalla facoltà di scienze statistiche per la Provincia, le imprese coinvolte nel fenomeno usura sono 23mila nel Lazio, il 28,7 per cento del totale, un dato che rimane stabile, mentre a preoccupare è l'aumento delle famiglie romane indebitate, secondo i dati della Cgia di Mestre, i romani sono i primi in Italia.

Per quanto riguarda invece le chiamate al numero verde antiusura della Provincia; ben 975 utenti hanno chiesto informazioni, da luglio 2007 a luglio 2008, su fallimenti, usura, tassi di interesse e sovraindebitamento.

Le chiamate sono diminuite rispetto all'anno precedente passando da 1.172 a 975; a chiamare sono stati più uomini (559) che donne (416), per la maggior parte di età compresa tra 46 e 65 anni, chi ha voluto avere informazioni su usura e debiti ha chiamato soprattutto da Roma (ben il 68,4% di tutte le chiamate).

 
 

[20-11-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE