Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Tragedia a Trastevere

padre e figlio trovati morti in appartamento

Padre e figlio sono stati trovati morti in uno stabile in zona Trastevere in via Ippolito Nievo. Dopo essere entrati i vigili hanno trovato il padre 75enne riverso a terra mentre il corpo del figlio 42enne è stato trovato in un'altra stanza con una busta di plastica in testa.

Il figlio avrebbe lasciato scritto sul suo pc che con la morte del padre la sua vita non avrebbe avuto più senso e sarebbe finita lì.

"Mi incontravo con Mario quasi tutti i giorni quando andava a fare la spesa. Era un ex professore di liceo. Del figlio so che soffriva di depressione e che è stato operato al ginocchio. Sembra che l'operazione però non sia andata bene. Ogni tanto il professore si lamentava con me dell'affitto che pagava per l'appartamento: 1.300 euro al mese".

Così Luciano, 73 anni, ricorda il suo vicino di casa trovato morto con suo figlio Alessandro all'interno dell'appartamento al sesto piano di via Ippolito Nievo 62 a Trastevere.

Secondo una prima ricostruzione, il 42enne Alessandro si sarebbe ucciso dopo la morte del padre. "Questa zona è estremamente tranquilla - dice una donna che lavora in un negozio in via Nievo - la famiglia era molto solitaria. Del
professore, so che amava scrivere. Faceva il giornalista".

[16-11-2008]

 
Lascia il tuo commento