Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Auto & motori
 
» Prima Pagina » Auto & motori
 
 

Nissan Murano. Japanese SUV

Seconda generazione per il grande SUV made by Nissan

La Nissan rinnova profondamente il suo SUV più lussuoso: il Murano. La seconda generazione del possente veicolo giapponese è equipaggiato con un solo motore, un 3500 a benzina da 256 cv, negli allestimenti Acenta e Tekna. Il nuovo Murano presenta una linea che riprende quella della prima generazione (tondeggiante e imponente), ma con delle soluzioni stilistiche totalmente nuove. A cambiare sono stati sicuramente il frontale (avveniristico con la grande mascherina a feritoie branchiali cromate e con i fari dal disegno futuristico), e il posteriore (bombato e tondeggiante con bei fari allungati di forma triangolari).

Accomodandosi a bordo del nuovo Murano, si sale non su un SUV, ma su un ammiraglia extralusso con soluzione tecniche e stilistiche d’avanguardia. Analizzando l’interno con più attenzione notiamo uno spazio abbondante, ma soprattutto sedili di qualità costruttiva elevata e realizzati con materiali di pregio. Le già citate soluzione tecniche all’avanguardia risiedono soprattutto nell’elevata tecnologicità della plancia, e soprattutto della consolle centrale. Consolle centrale in cui spicca il grande schermo del sistema di navigazione e intrattenimento, che diventa anche schermo d’assistenza alle manovre, grazie al sistema di telecamere per l’assistenza al parcheggio. Sotto allo schermo troviamo poi il sistema audio e i comandi clima, e vicino ad essi vi è la feritoia d’inserimento della chiave elettronica e il tasto d’avviamento start-stop. Il quadro strumenti invece fa risaltare il carattere sportivo del Murano: infatti i quadranti sono incastonati in tunnel dal design aerodinamico e “cattivo”.

Ed ora il momento del test drive: il Murano provato è stato il 3500 V6 Tekna da 49850 €. La seconda generazione del lussuoso e imponente SUV Nissan si presenta al pubblico italiano, lasciando immodificato lo stile di grane e imponente SUV che aveva caratterizzato il primo Murano, ma cambiando quegli aspetti stilistici, che non erano tanto congeniali a un  SUV di tutto rispetto come il prodotto giapponese. A cambiare sono stati soprattutto il frontale e il posteriore, ora dal design più moderno e accattivante. Da un punto di vista prestazionale e del confort, il Murano è rimasto fedele a se stesso: confort a bordo eccellente, prestazioni da sportiva, silenziosità massima. Tutte queste doti appena declamate sono frutto della qualità costruittiva e delle soluzioni tecniche messe in campo dagli ingegneri Nissan e dalla scelta di equipaggiare questo veicolo con un potente 3500 benzina da 256 cv, che spinge il Murano (nonostante il peso non proprio da citycar) in maniera brillante e facendo sentire tutta la sua potenza e il suo scatto repentino se si pigia sul pedale dell’acceleratore. Infine il listino prezzi: si parte da 45900 € della 3500 V6 Acenta per arrivare ai 49650 € della 3500 V6 Tekna (Benzina).

Bruno Allevi

 

[12-11-2008]

 
Lascia il tuo commento