Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Sciopero Alitalia

70 voli cancellati a Fiumicino

passeggeri in coda a Fiumicino

E' terminato lo sciopero di 24 ore indetto ieri dal "Comitato di lotta" dei dipendenti Alitalia. I voli cancellati sono stati 124, moltissimi i ritardi e disagi per i passeggeri, infuriati e sfiniti, costretti ad ore di attesa negli scali.

Solo a Fiumicino, fino alle 16, su un totale di 500 voli giornalieri, quelli cancellati di Alitalia sono stati 70 in totale.

Il commissario straordinario di Alitalia, Augusto Fantozzi, ha comunicato che il ministro dei Trasporti, Altero Matteoli, ha ordinato la precettazione dei dipendenti. Stamattina lo stesso Matteoli aveva ventilato la possibilità di conseguenze penali se i lavoratori non avessero risposto alla precettazione. E la Procura di Roma ha aperto un fascicolo con due ipotesi di reato: interruzione di pubblico servizio e inosservanza dei provvedimenti dell'autorità (in caso di specie la precettazione). Gli accertamenti, per il momento contro ignoti, punteranno a individuare gli autori della protesta.

Intanto l'Enac ha fatto sapere che la direzione aeroportuale di Fiumicino ha "messo in atto una serie di misure per verificare che le operazioni avvengano nel rispetto delle regole e che nel contempo vengano garantiti i diritti dei passeggeri". 

Il governo ha attivato la precettazione, minacciando azioni penali. "Considerato l'impatto che i disguidi hanno provocato sull'operatività della Compagnia - si legge in una nota dell'azienda - Alitalia ha previsto di cancellare anche domani circa 50 voli per consentire un ulteriore riallineamento operativo".

GUIDA: COSA FARE IN CASO DI CANCELLAZIONE

 
 

[11-11-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE