Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Fiumicino: sciopero improvviso

24 ore di stop, disagi e cancellazioni di voli Alitalia

Disagi per i passeggeri di Fiumicino, l'aeroporto "si ferma" per 24 ore. L'assemblea dei dipendenti Alitalia, circa 3-400 persone, ha approvato una mozione del comitato di lotta dei lavoratori che propone uno sciopero di 24 ore fino alle 18 di martedì sera. A nulla sono valsi i tentativi del segretario nazionale dello SdL, Paolo Maras, che ha cercato di convincere i partecipanti all'assemblea a evitare il ricorso allo sciopero. E così. dopo la richiesta della Commissione di garanzia sugli scioperi il ministro dei Trasporti Altero Matteoli ha avviato le procedure per la precettazione dei lavoratori che hanno incrociato le braccia senza il necessario preavviso previsto nei servizi pubblici essenziali.

La decisione di scioperare presa dall'assemblea ha spiazzato i sindacati, sia i confederali che gli autonomi, e che stamattina si erano opposti al blocco immediato puntando su 15 giorni di sciopero diluiti fino al maggio 2009.

Nello scalo romano, dopo l'assemblea di questa mattina, un folto gruppo di assistenti di volo, piloti e lavoratori di terra ha bloccato fino al tardo pomeriggio, sedendosi a terra, l'ingresso del centro equipaggi Alitalia. Una situazione che ha avuto come conseguenza la crescita dei ritardi e più di 40 cancellazioni di voli.

 
 

[10-11-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE