Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Rassegna stampa estera
 
» Prima Pagina » Roma nel mondo » Rassegna stampa estera
 
 

Obama, ''l'Italia chiede scusa''

record di commenti sul New York Times

di Simone Chiaramonte

1195 commenti. Sul sito del New York Times tante sono le repliche alla ormai celebre  "giovane, bello e abbronzato", dichiarazione del premier che ha fatto il giro del mondo. Una decina i video che circolano su Youtube, centinaia le testate internazionali che riportano la notizia,  migliaia i commenti lasciati da lettori esterrefatti.

"Il primo ministro italiano lo ha fatto ancora", questo l'incipit dell'articolo del Nyt, che allude evidentemente all'innata propensione del Cavaliere a proferire battute di rara eleganza. Aggiunge il giornale che Walter Veltroni  "chiamato l'Obama d'Italia, seppure le elezioni le abbia perse", ha immediatamente preteso da Berlusconi scuse ufficiali.

Il premier tuttavia, incline ad usare parole come "coglioni" rivolgendosi ad un'ampia generalità di oppositori, anche stavolta ha  replicato a modo suo: "Dio ci salvi dagli imbecilli. Come si può interpretare un tale complimento in maniera
negativa?".
Bisognerebbe chiederlo ai lettori del giornale americano,  che hanno evidentemente poco gradito l'ennesima uscita del cavaliere: "Se il premier Berlusconi ha voglia di scherzare, che lo faccia su un comedy channel", dice Roz. "What a muscle head", aggiunge un altro lettore.

La maggior parte dei commenti però appartiene a lettori italiani, che tentano in tutti i modi di riparare alle gaffes dei loro rappresentanti, tenendo conto anche dell' acuta analisi di un altro uomo politico di maggioranza, il senatore Maurizio Gasparri: "Con Obama alla Casa Bianca al Qaeda è forse più contenta".
Se storicamente a capi di stato e di governo spettava il ruolo di riconciliatori in politica estera per le bizzarrie di cittadini poco avveduti, nel nostro paese i ruoli si sono definitivamente invertiti. E' il tempo dei cambiamenti, anche noi possiamo...  

   

ARTICOLO E COMMENTI SUL NYT

LA LITE CON UN GIORNALISTA

 
 

[07-11-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE
 
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia
  • "Berlusconi Obama"
 
 
  CORRELATE