Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Auto & motori
 
» Prima Pagina » Auto & motori
 
 

Subaru Outback. Crossover Integrale

Provata la Subaru Outback

Come rendere un crossover, elegante e soprattutto usabile in ogni situazione. Questo è ciò che gli ingegneri Subaru hanno voluto fare con la Outback. Il veicolo della casa delle pleiadi è equipaggiato con 2 motori benzina (2500 da 173 cv, 3000 da 245 cv), un motore Bifuel “Benzina+GPL” 2500 da 173 cv, e un motore diesel (2000 da 150 cv), negli allestimenti AS, Black Limited, FS, ZU. Esteticamente l’Outback si presenta come una Station Wagon alta da terra, con un design moderno e un corpo vettura muscoloso che ben denota il carattere multiplo della vettura giapponese: sportiva e dinamica ma anche inarrestabile auto da fuoristrada grazie all’immancabile trazione integrale made by Subaru. Molto accattivante il frontale con i fari che seguono la pendenza del cofano e la bella mascherina grigliata e cromata in posizione centrale di poco sopra alla targa; sportivo e slanciato il posteriore con il portellone ampiamente vetrato in cui sono integrate le luci retromarcia (i gruppi ottici normali sono posizionati come solito ai lati del portellone stesso), e d’impatto risultano i doppi terminali di scarico ovoidali e cromati, che ben sottolineano il DNA sportivo dell’Outback. Salendo dentro l’Outback ci si accomoda su un salotto viaggiante, tale è la raffinatezza dei materiali e la qualità costruttiva dell’interno. I sedili sono fatti con una raffinata scelta dei tessuti e delle pelli e sono molto confortevoli e morbidi. Lo spazio a bordo è immenso grazie alla configurazione da station wagon e al bagagliaio già molto capiente in configurazione normale, che diventa esagerato se si abbattono i sedili posteriori. Andando ad analizzare più da vicino la plancia e il posto di guida notiamo un disegno sportivo della parte anteriore dell’abitacolo (belli gli inserti in plancia e consolle) unito a un tocco di eleganza lineare (un eleganza che c’è ma non si sovrespone). Eleganza e linearità che trovano modo di esprimersi nella disposizione dei comandi nella consolle centrale, nel volante sportivo multifunzionale e nel quadro strumenti di lettura immediata e dalla ottima retroilluminazione. Ed ora il consueto spazio del test drive. L’Outback guidata è stata la 2500 BiFuel Black Limited con Cambio Automatico da 42235 €. L’Outback è una tipologia di macchina che racchiude in se 3 stili: lo stile dell’ammiraglia lussuosa e con rifiniture e cura dei dettagli di qualità elevatissima, lo stile della grande e capiente wagon per famiglie numerose e lo stile del SUV con trazione integrale che grazie all’altezza da terra di 20 cm riesce ad arrivare ovunque senza problemi. Questi 3 stili si fondono creando il prodotto Outback, che nella versione provata presenta anche lo stile risparmio ed ecologia grazie alla doppia alimentazione Benzina e Gpl che fanno risparmiare molto sia in termine di soldi per il pieno e minori emissioni di inquinanti nell’aria. Su strada è una Subaru vera e propria: potente ed equilibrata, incollata alla strada grazie alla trazione integrale, con un motore silenziosissimo che fa echeggiare la sua potenza  (i 173 cv che il motore 2500 propone) e brillantezza in accoppiata al cambio automatico di facile utilizzo e dagli innesti rapidi e precisi. Infine il listino prezzi: per i benzina si va da 35980 € della 2500 FS ai 48980 € della 3000 R Automatica ZU; per iBifuel (benzina+GPL) si va da 38270 € della 2500 FS a 41550 € della 2500 Black Limited Automatica; per i diesel unico prezzo (34980 € della 2000 D con motore boxer da 150 cv).

Bruno Allevi

[03-11-2008]

 
Lascia il tuo commento