Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Festival del Cinema
 
» Prima Pagina » Cinema » Festival del Cinema
 
 

Babbleonia

di Al Pacino. Con Al Pacino

di Rosario Sparti

Una piccola perla inedita che il Festival di Roma è riuscita a regalarci quest'anno è BABBLEONIA, documentario diretto dal premiato Al Pacino che racconta la carriera dell'artista e il suo legame con l'Actor Studio. Il breve documentario vede l'attore italo-americano conversare, in visita all'Actor Studio, con il professore Richard Brown; la questione principale è il dilemma attoriale tra il cinema e il teatro.

L'attore regala una serie di gustosi aneddoti sulla sua carriera intervallati da più analitici commenti sulle questione poste dal professore; un punto su cui Pacino si sofferma è sull'impossibilità di stabilire un metodo recitativo unico per tutti e come lui stesso negli anni abbia cambiato diverse volte l'approccio al personaggio. Si inizia dai primi ruoli, in cui la scissione dal personaggio era dolorosa e difficile, fino agli anni della maturità, in cui con maggiore esperienza questo è reso più semplice. Sulla questione delle differenze tra cinema e teatro, entrambi molto amati dall'attore, l'attore si congeda ironicamente citando Orson Welles: " Gli attori nel cinema non sono pagati per recitare ma per stare ad aspettare".

[30-10-2008]

 
Lascia il tuo commento