Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Corteo contro campo nomadi via Schiavonetti

A novembre altro corteo contro campo nomadi in zona Cassia

Il corteo, organizzato da Forza Nuova, si è mosso da via di Carcaricola all’Asl di Torrenova. “Diritto alla casa, diritto al lavoro: non ce l’abbiamo noi, non ce l’avranno loro”. E’ con questo slogan che è iniziata la manifestazione contro l’insediamento del campo nomadi, sito in via Schiavonetti.

Il corteo, tenutosi partito sabato 25 ottobre alle 17, ha sfilato da via di Carcaricola, all’altezza di via Casilina, fino all’Asl di Torrenova, dove si è sciolto.

All’evento ha partecipato un esiguo numero di persone, quasi tutti giovani militanti del movimento. Non sono mancati annunci con epiteti offensivi nei confronti degli immigrati e invettive verso il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ritenuto il principale responsabile della decisione di trasferire il campo nomadi da via Salamanca a via Schiavonetti.

In conclusione è intervenuto l’europarlamentare Roberto Fiore, il quale ha annunciato che a metà novembre si terrà un altro corteo di protesta, stavolta contro un nuovo campo nomadi in zona Cassia.

Dario Solarino

[27-10-2008]

 
Lascia il tuo commento