Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Festival del Cinema
 
» Prima Pagina » Cinema » Festival del Cinema
 
 

Festival Internazionale del Film di Roma

''in scena'' dal 22 al 31 ottobre all'Auditorium

di Rosario Sparti

Ritorna per il terzo anno consecutivo, con un nome ed un organigramma modificato, l'appuntamento internazionale che lega la Roma d'autunno al cinema internazionale. Sotto la supervisione del nuovo presidente Gian Luigi Rondi, il festival stavolta propende una linea più europeista mettendo da parte il rilievo per il cinema d'oltreoceano, i divi e i lustrini.

Numerose sono le pellicole italiane presenti al festival, partendo dai film di apertura e chiusura ossia L'UOMO CHE AMA di Maria Sole Tognazzi e L'ULTIMO PULCINELLA di Maurizio Scaparro; pellicole che ben interpretano la vocazione popolare e al tempo stesso di raffinato gusto culturale che da sempre contraddistinguono la manifestazione romana. In particolare è da segnalarsi l'attenzione rivolta alla storia del nostro cinema e sui suoi influssi nella contemporaneità, da quì il Marco Aurelio d'oro alla carriera per Gina Lollobrigida, il ricordo di Dino Risi e il passaggio di consegne tra Christian De Sica e il figlio.

La prima giornata vedrà la consegna del premio alla carriera ad uno dei più grandi attori cinematografici di tutti i tempi, Al Pacino, che incontrerà il pubblico, così come nei giorni successivi faranno altri suoi noti colleghi cineasti come David Cronenberg, Michael Cimino, Olivier Assays e attori di casa nostra quali Toni Servillo e Carlo Verdone che si confronteranno ognuno sulla filmografia altrui. In concorso ufficiale sono presenti 20 opere, tra cui i nuovi film di Daniele Vicari, Krzystof Zanussi, Edoardo Winspeare, l'opera prima di Matteo Rovere; accanto a queste pellicole fuori concorso sono presenti opere come il nuovo film di Guy Ritchie, l'importante film collettivo 8, il controverso DER BAADER MEINHOF COMPLEX, APPALOOSA di Ed Harris, il polemico IL SANGUE DEI VINTI di Michele Soavi, una nuova opera di Tsui Hark e THE DUCHESS con la star Keira Knightley.

La sezione L’Altro Cinema | EXTRA ospiterà anteprime di tendenza, film di genere, incontri e lezioni di cinema, numerosi omaggi, una mostra e una vetrina di giovani esordienti romani nel cinema della realtà; da segnalare il ritorno d'autori provocatori e amanti della sperimentazione come Peter Greenaway e Thomas Vinterberg o un interessante documentario sulla figura di Fabrizio De Andrè. La sezione Occhio sul Mondo | FOCUS è dedicata quest’anno al Brasile e propone film in anteprima, una retrospettiva, una mostra, concerti come quello di Caetano Veloso, Fiorella Mannoia e la festa a Piazza Navona per la regia di Arto Lindsay. La sezione Alice nella città ospita invece 12 opere in concorso e in assoluta anteprima un estratto da TWILIGHT, tratto dal primo dei romanzi culto di Stephenie Meyer. Un panorama ricco che cerca d'accontentare vari target di pubblico e che spera di non far cativa figura nel confronto delle vincenti edizioni precedenti.

IL SITO DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FILM DI ROMA

 
 

[21-10-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE