Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Permessi di soggiorno falsi

fino a 5.000 euro per restare in Italia

Bastavano poche migliaia di euro per entrare nel nostro paese da regolari, gli immigrati extracomunitari sborsanvano fino a 5.000 euro per ottenere un permesso di soggiorno falso.

A scoprire l’organizzazione criminale che gestiva la stampa di documenti per immigrati è stata la polizia di frontiera all’aeroporto di Fiumicino, 25 persone sono state arrestate per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina; a dare il via all’indagine, durata cinque mesi, e’ stato il controllo all’aeroporto di una cittadina cubana trovata con documenti falsi che attestavano la residenza in italia.

Dagli accertamenti la polizia è risalita all’organizzazione che creava i documenti contraffatti per gli immigrati, gli agenti hanno sequestrato 500 moduli in bianco per il rilascio del permesso di soggiorno, 40 ricevute di richiesta di rinnovo e circa 200 moduli in bianco necessari per il certificato di assunzione di stranieri.

Il volume d’affari dell’organizzazione era di 400.000 euro, già in centinaia avevano ottenuto la loro perfetta copia del permesso di soggiorno falso.

 
 

[15-10-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE