Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cinema
 
» Prima Pagina » Cinema
 
 

Sfida senza regole

di Jon Avnet. Con Robert De Niro, Al Pacino

di Svevo Moltrasio

Due detective veterani si mettono sulle tracce di un misterioso serial killer di criminali. L’indagine li coinvolgerà sempre più direttamente e metterà a dura prova sia la loro professionalità, sia la loro amicizia.

Dopo una deludente accoglienza in patria arriva in Italia il poliziesco SFIDA SENZA REGOLE: diretto dal mestierante Jon Avnet – regista di POMODORI VERDI FRITTI ALLA FERMATA DEL TRENO – e sceneggiato dall’autore di INSIDE MAN, il film può contare sulla presenza di due attori del calibro di De Niro e Al Pacino. Le due star si ritrovano insieme per la terza volta nella loro carriera, ma per la prima volta recitano per tutto il film fianco a fianco, scena per scena.

La curiosità di vederli duettare era tanta, nonostante entrambi venissero da periodi di scarsa gloria, e il semplice intrigo poliziesco poteva essere un buon canovaccio per i due. La storia, che segue una prevedibile indagine con un serial killer spietato e i due poliziotti a dargli la caccia, si sviluppa partendo dalla confessione di uno dei due protagonisti che da il via ad una serie di flash back. Ci vuole poco, i pessimi titoli di testa, per capire però che le cose non promettono bene. Purtroppo la sceneggiatura è davvero pasticciata e si regge su di un colpo di scena che tale non è, tanto che il finale sembra una presa in giro per lo spettatore.

Peggio ancora è la messa in scena, indecisa tra uno stile vanamente moderno, con un montaggio frenetico pieno di inutili ralenti, e lunghi dialoghi a due mai incisivi e che lasciano spazio all’esibizionismo dei protagonisti. Confuso tra un’ironia che non diverte e uno spaccato crepuscolare che puzza di televisione, il film non cattura mai l’attenzione dello spettatore, perdendosi tra incongruenze ed insulsaggini. Per ora forse il punto più basso nella carriera di entrambi gli attori.

 


Secondo te quanti euro merita??
 
 
 

[03-10-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE