Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Tecnologie
 
» Prima Pagina » Tecnologie
 
 

Svelato il nuovo Googlefonino

Concorrente diretto di Iphone

E’ nato dalla collaborazione di Google e Htc e T-mobile, noto brand di telefonia cellulare. SI chiama HTC G1 o più comunemente Googlefonino. E’ il primo cellulare al mondo basato sulla piattaforma Adroid.

Il primo obiettivo di questo terminale è senz’altro quello di spodestare lo scettro del celebre iPhone. Progettato interamente per essere personalizzato dal singolo utente e per usufruire al meglio tutte le risorse messe a disposizione da internet, o meglio da Google. Connettività  Quad-band GSM/GPRS/EDGE e UMTS/HSDPA e alla copertura Wi-Fi 802.11b/g, l’HTC G1 è in grado di accedere alla rete ovunque. L’utilizzo di questo terminale è garantito da un ampio schermo touchscreeen da 3,2 pollici e di un’ampia tastiera qwerty posizionata a scomparsa sotto lo schermo.  Alla base del dispositivo poi, troviamo un trackball e alcuni tasti per le funzioni base. L’implemento della tastiera qwerty è certamente un aspetto a favore rispetto al solo utilizzo dello schermo touchscreen .  Oltre alla connettività avanzata, ampio spazio è stato lasciato alla multimedialità: fotocamera 3.2 megapixel con zoom e sistema A-GPS che, utilizzato in combinazione con google maps, permette la visualizzazione di un percorso tramite immagini satellitari reali. Avviando invece StreetLive è possibile visualizzare il panorama a livello stradale e, grazie alla bussola integrata, spostando il telefono si sposta automaticamente l'immagine visualizzata sullo schermo. 

Come abbiamo accennato questo terminale è basato sulla piattaforma android che vi permetterà di personalizzarlo al massimo. Sono previste infatti più di 2000 applicazioni per la fine di settembre.

All’interno di questo smartphone pulsa un cuore Qualcomm da 528 MHz, 256mb di memoria ROM e ben 192 mb di RAM.  Le dimensioni ed il peso sono abbastanza contenute:  117,7 x 55,7 x 17,1 millimetri per 158 grammi.

nizialmente il telefono sarà in vendita a 179 dollari con contratto due anni con l'operatore T-Mobile dal 22 ottobre negli stati Uniti, da novembre il telefono sarà disponibile nel Regno Unito e dal 2009 nel resto d'Europa. Si spera che il prezzo non lieviti e che arrivi in Italia allo stesso prezzo modico degli States.

Per consigli o segnalazioni scrivete a: tecknologie@corriereromano.it

Stefano Soriano

[30-09-2008]

 
Lascia il tuo commento