Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Scoppia deposito di bombole

fiamme alte 20 metri, nessun ferito

il luogo dello scoppio

Un inferno di fuoco, come un bombardamento. Descrivono cosi’ gli abitanti dell’alessandrino lo scoppio di 15 bombole del gas che erano custodite in un magazzino su via degli Olmi. Solo per miracolo non ci sono stati feriti: le fiamme – alte 20 metri - hanno bruciato la vegetazione, mentre pezzi di metallo incandescente sono esplosi a centinaia di metri di distanza.

Sotto accusa il modo in cui le bombole erano tenute. Prorio per la pericolosità del gas le norme di sicurezza del magazzino avrebbero dovuto essere molto differenti.

Dalle 16,20 di venerdì circa è riamsta chiusa viale Alessandrino nel tratto compreso tra piazzale Alessandrino e via delle Susine. Sono temporaneamente modificati i percorsi delle linee 14, 312, 552 e 554 

[26-09-2008]

 
Lascia il tuo commento