Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Accordo tra sindacati e Cai

3250 esuberi

Finalmente è arrivata la fumata bianca dal vertice a Palazzo Chigi tra governo e sindacati. E' stata raggiunta l'intesa sul documento già sottoscritto da Uil e Cisl. Cgil, Cisl, Uil, Ugl hanno firmato l'accordo quadro con Cai.

A sbloccare lo stallo nei negoziati alcune concessioni degli imprenditori e il probabile ingresso di una compagnia straniera. In pole position Air France, che sembra pronta ad entrare con una quota del 10-25%. Oggi l'assemblea degli autonomi.

Manca, ora, lo scoglio di piloti e assistenti di volo rappresentati dai 5 sindacati autonomi. Ma anche il loro atteggiamento è cambiato, grazie alla proposta di firmare l’accordo quadro tenendo in sospeso la questione contratto.

Gli esuberi sono 3250, mentre i dipendenti riassorbiti dalla Cai 12500. Lo conferma il leader della Uil, Angeletti, in conferenza stampa. "Purtroppo nessuno ci ha mai chiarito con precisione- lamenta Angeletti- quanti sono i dipendenti di Alitalia e Airone".

Ma sono soprattutto tre gli impegni che fanno pensare che oggi il piano sarà sottoscritto anche da tutti: l’impegno della Cai ad attingere dal bacino degli attuali precari per future assunzioni, il mantenimento del livello salariale per i dipendenti di terra con più giorni di riposo e l’abolizione della norma, secondo la quale, dopo tre giorni di malattia, il personale di volo ha una forte decurtazione del salario. Quanto alla possibilità di ingresso di partner stranieri, E’ ufficialmente l’Air France di Jean cyril Spinettà ad aver manifestato interesse per la compartecipazione e per i francesi si prospetta un acquisto compreso tra il 10 e il 25%, ma rimane in lizza anche Lufthnasa, mentre la Britih Airways – che si cela dietro un “no comment” ma che secondo fonti industriali aspetterebbero solo un SI da parte di Cai.

 L'ANALISI DI TRAVAGLIO

 
 

[25-09-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE