Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Sanita' Roma
 
» Prima Pagina » Sanita' Roma
 
 

SanitÓ: Marrazzo resta commissario

2.000 posti letto da tagliare

Alla fine il governatore Piero Marrazzo ce l’ha fatta, e ha salvato, almeno per il momento, la regione Lazio dall’ipotesi di un commissariamento. In una riunione fiume a palazzo Chigi ha convinto il presidente Silvio Berlusconi e il ministro dell’economia Giulio Tremonti sulla bontà dei provvedimenti intrapresi per il rientro dal deficit: 28 decreti, che contengono provvedimenti come la riduzione di posti letto, la riorganizzazione di Asl e ospedali, la reintroduzione del ticket sui farmaci.

Tutto nel rispetto degli accordi che a suo tempo il Governatore aveva preso col Governo. In particolare sono circa 2 mila i posti letto – tra pubblico e privato- da tagliare. Da chiudere, poi, ospedali come il San Gacomo, il Forlanini e una decina di ospedali minori. Tutti da trasformare in presidi di prossimità. Il Ticket di 3 euro mezzo sui farmaci cosiddetti griffati, attivo da ieri nelle farmacie, dovrà portare nelle casse pubbliche regionali 135 milioni di euro.

[19-09-2008]

 
Lascia il tuo commento