Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
A tutto gas
 
» Prima Pagina » Sport Roma » A tutto gas
 
 

Massa, che regalo ti hanno fatto!

Splendido spettacolo in pista, poi i commissari rovinano tutto

Le manie di protagonismo dei giudici della FIA stanno uccidendo questo sport. Le polemiche della Gp2 a nulla sono servite. Forse la più bella gara della stagione è stata deturpata da una decisione più che discutibile. Lewis Hamilton che aveva tagliato il traguardo del Gp del Belgio in prima posizione è stato penalizzato di 25 secondi per il comportamento non corretto tenuto quando ha sopravanzato Kimi Raikkonen al penultimo giro. Il successo è così andato a Felipe Massa, davanti al miracolato Heidfeld (più furbo degli altri però a montare le gomme da bagnato a tre giri dalla fine), mentre l'alfiere della Mclaren è stato retrocesso al terzo posto. Di fronte ad episodi del genere che non hanno nulla di sportivo passa così in secondo piano una corsa splendida, ricca di sorpassi e colpi di scena, dal via sino all'ultimo metro.

Raikkonen finalmente aveva guidato da campione, dimostrandosi su questa pista nettamente superiore al compagno di squadra e portandosi autorevolmente in testa. Il peggioramento delle condizioni atmosferiche però determinava il riavvicinamento prepotente dell'inglesino che si lanciava all'attacco alla chicane del Bus Stop. Kimi si difendeva quasi buttandolo fuori, Hamilton allora ha tagliato la chicane, ma si è subito riaccodato al ferrarista per sopravanzarlo a La Source (ed è questo che contestano i giudici, l'inglese avrebbe dovuto attendere la curva successiva per tentare il sorpasso). Poi ancora brividi con un fuoripista per parte sotto un acquazzone improvviso, sino all'errore fatale del ferrarista che è andato a muro perdendo le residue speranze di confermarsi campione del mondo. Hamilton festeggiava dunque il suo successo, ma la gioia sarebbe scaduta di lì a poco. Nel duello Mondiale Massa è ora a soli 2 punti. Da sottolineare, nel Gp degli altri, la grande prova delle due Toro Rosso e l'ottima prestazione di Alonso. Italiani da no comment e appuntamento a Monza tra sette giorni.

Ultim'ora: la Mclaren ha presentato ricorso al tribunale d'appello: pochissime le speranze di un nuovo ribaltone.

Giu.Cil.

[07-09-2008]

 
Lascia il tuo commento