Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Parcheggi, nuove tariffe da fine settembre

i lavori sulla nuova mappa parcheggi

Parcometri in città si cambia. E’ in via di definizione la nuova mappa di sosta tariffata che entrerà in vigore verso la fine di settembre, con un leggero ritardo rispetto al previsto. I tecnici del VII dipartimento  sono infatti ancora al lavoro per individuare le strade in cui sistemare le nuove strisce bianche, quelle cioè dove si parcheggerà senza pagare.

Ad agosto la giunta capitolina ha approvato la delibera che prevede lo sbiancamento del 18% delle strisce blu esistenti in passato e sospese in seguito alla sentenza del tar che aveva colpito i parcometri dell’Ostiense.

In ogni quartiere verranno prese in considerazione le zone con maggiore ricambio di auto  e saranno quelle le aree in cui si potrà parcheggiare gratuitamente, a patto però di esporre il disco orario con un limite massimo di tre ore.
I municipi maggiormente interessati dalle riduzioni sono il II in particolare nella zona del Flaminio e viale Parioli, il III attorno al Policlinico e il IX nell’area di Villa Fiorelli.

Situazione più complicata nel XVII, quello di Prati, dove la sosta dovrebbe restare a pagamento fatta eccezione soltanto per il  lungotevere e i dintorni di via Andrea Doria.

L’ufficio tecnico dell’assessorato alla mobilità sta lavorando in contatto con i minisindaci delle zone interessate dalle novità. I presidenti, tutti disposti a collaborare attraverso i suggerimenti dettati dalle esigenze dei cittadini, chiedono però al comune di accelerare le procedure per riattivare quanto prima il sistema di sosta a pagamento in vista del grande rientro e della ripresa delle scuole.

LA MAPPA (fonte il Messaggero)

[29-08-2008]

 
Lascia il tuo commento