Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
A tutto gas
 
» Prima Pagina » Sport Roma » A tutto gas
 
 

Tutto (quasi) deciso dopo Brno?

Rossi, Simoncelli e Di Meglio verso il titolo


Il Gp di Repubblica Ceca si è rivelato probabilmente uno dei tasselli più importanti per completare il puzzle delle tre classi del Motomondiale. Sentenze definitive non sono state ancora scritte, eppure appare difficile pensare a clamorose deviazioni dal sentiero che è stato tracciato. Un sentiero che in MotoGP vede Valentino Rossi sempre più proiettato verso la riconquista del titolo. Cinquanta punti a 6 gare dalla fine sono tantissimi, a Stoner non basterà nemmeno vincerle tutte se il Dottore non sarà autore di qualche passaggio a vuoto. L'australiano, forse ancora scosso dopo la battaglia di Laguna Seca, ha commesso un errore grave cadendo e regalando il successo al rivale. Pedrosa purtroppo (anche per sfortuna) è scomparso dalla lotta proprio nel momento decisivo. intendiamoci, Valentino merita di laurearsi campione, però sarebbe stato più spettacolare e forse giusto un finale con i tre protagonisti separati da meno punti in classifica.
Il tricolore è pronto a sventolare anche in 250 grazie alle imprese di Marco Simoncelli. Superpippo, dopo una partenza in sordina, ha infilato una serie di GP perfetti scalzando Kallio dalla vetta. Può contare su un vantaggio decisamente meno ampio di Rossi (16 punti) ma sembra tremendemante in palla, al contrario del finlandese in leggero calo. Avremmo voluto parlare di tris italiano, purtroppo sarà dura conquistare l'iride in 125. Fino ad un paio di mesi fa il nostro Simone Corsi sembrava avere tutte le carte in regola per imporsi, poi volate sfortunate, problemi tecnici e setup bagliati hanno pesantemente rallentato la sua marcia, mentre il francesino Mike Di Meglio ha preso il largo. Il romano ha un gap pesante pur se ancora colmabile (44 punti), urge però voltare pagina immediatamente dopo l'opaco decimo posto di Brno...anzi cambiare proprio libro. Noi comunque ci crediamo ancora.

Giu.Cil.

[22-08-2008]

 
Lascia il tuo commento