Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
A tutto gas
 
» Prima Pagina » Sport Roma » A tutto gas
 
 

Stoner centra il tris, Simoncelli da applausi

Per Corsi una giornata grigia come il cielo tedesco

Per una volta partiamo dalle 250 dove Superpippo tira fuori la gara capolavoro e sotto il diluvio saluta tutti e se ne va, verso la vittoria certo, ma soprattutto verso il primato in classifica generale, spodestando Kallio, costretto ora ad inseguire a 11 punti. E pensare che Marco aveva raccolto zero punti nei primi due gp... Alle sue spalle sono giunti Barbera e Bautista, staccatissimi. Qualche segnale di ripresa da parte di Pasini, sesto al traguardo.

Per i colori italiani non era invece cominciata bene con la 125. Finché si era in condizioni di asciutto, sembrava che il nostro Corsi potesse tranquillamente salire sul podio e guadagnare punti su un Di Meglio in difficoltà. La caduta delle prime gocce di pioggia ha invece brutalmente rimescolato le carte. Il francese, dalla settima posizione, è balzato in testa in pochi giri, mentre il romano parallelamente era costretto ad arretrare difendendo alla fine con le unghie il quinto posto. Ora il gap da colmare è di 30 lunghezze. Difficile, ma non impossibile.

Nella classe regina al via tra i tuoni, il vero fulmine è Dani Pedrosa che impone un ritmo insostenibile per tutti gli altri. Poi però, l'iberico al quinto giro forse esagera e alla staccata del rettilineo d'arrivo scivola rovinosamente, consegnando la gara nelle mani di Stoner (e procurandosi anche un fastidioso infortunio che dovrebbe tenerlo fuori gioco per Laguna Seca) il quale l'amministra da par suo resistendo all'ennesima rimonta di Valentino Rossi, attardato nuovamente da una pessima partenza. Sul podio va anche Vermeulen (quando piove è una garanzia), buon quarto De Angelis. Il Dottore ritrova la leadership nel Mondiale, ma la terza affermazione consecutiva dell'australiano fa paura e la nuova situazione che vede tre piloti in 20 punti induce ancora alla tripla nelle previsioni.

Giu. Cil.

[14-07-2008]

 
Lascia il tuo commento