Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Operazione ''Dragone''

sequestrati 10 milioni di materiale contraffatto

Blitz della guardia di Finanza di Fiumicino contro gli articoli contraffatti, sono stati sequestrati oltre 500mila pezzi, per un valore di 10 milioni di euro. 3 gli arresti per inosservanza delle norme sull’immigrazione e 31 le denunce per importazione e commercializzazione di materiale contraffatto e ricettazione.

Capi di abbigliamento, occhiali da sole ( tutti rigorosamente di marca, ma falsi); sei tonnellate di fuochi di artificio, ma anche quattro immobili . Il bilancio dei sequestri operati dai finanzieri è la conclusione di indagini durate un anno e mezzo e che hanno sgominato una organizzazione che vendeva all’Esquilino la merce arrivata dalla Cina . 31 cinesi, un bengalese e un italiano le persone coinvolte nell’operazione denominata “ Dragone” . I dati resi noti ieri dalla Guardia di finanza rappresentano un fenomeno diffusissimo: durante i primi sei mesi del 2008 le fiamme gialle hanno sequestrato un quantitativo di merce contraffatta pari a 5 milioni di pezzi. Il commercio di articoli falsi è così aumentato in un anno, del 18,6%. A crescere, oltre ai sequestri di pezzi contraffatti anche gli arresti che sono aumentati del 50 % . La Confcommercio per bocca del Presidente Pambianchi, chiede l’aiuto dei commercianti per aumentare le segnalazioni delle illegalità e chiede alle forze dell’ordine l’istituzione di un corpo specifico per la lotta al commercio abusivo.

 
 

[24-06-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE