Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Prati rivuole le strisce blu

''ridateci i parcheggi a pagamento''

Dopo alcune settimane d'inferno, la presidente del XVII Municipio Antonella De Giusti ha deciso di scendere in piazza. E c'è anche lei, in strada, a raccogliere le firme per un obiettivo semplice semplice "Rivogliamo le strisce blu, da subito. Il nostro territorio -spiega Antonella De Giusti- deve essere equiparato al centro storico. Tutti quelli che lavorano nel I municipio vengono a parcheggiare da noi. Poi attraversano il ponte e vanno in ufficio."

Martedì la De Giusti sarà ricevuta dall'assessore alla mobilità Sergio Marchi, ma intanto non è restata con le mani in mano, le firme raccolte per ripsristinare da subito i parcheggi a pagamento sono 600 e continuerà a raccoglierne. Tra 10 giorni le firme saranno portate all'assessore.

Quelli che firmano sono tutti abitanti di Prati e sono esasperati "Lo vede -racconta un passante- quel commerciante prima veniva in autobus al lavoro, ora parcheggia la sua auto davanti al negozio e non la toglie per tutto il giorno. E non è l'unico. Per noi residenti i posti non esistono più. Qui ci sono i Tribunali, la Rai, il Vaticano. Se si esce da casa con l'auto si è spacciati. Non troverà più posto".

I parcheggi liberi sembrano aver peggiorato la sitazione viabilità. Doppia e tripla fila in corso Trieste, in via Nomentana, a San Lorenzo, in via Magna Grecia. Parcheggio selvaggio in zona Policlinico, all´Ostiense, in viale Giulio Cesare e a piazza Cavour.

I volontari di Legambiente Lazio hanno monitorato diverse zone di Roma, in particolare quelle immediatamente a ridosso del primo municipio, l´unico dove sono state ripristinate le strisce blu sospese dal sindaco Alemanno nel resto della città fino al 1° settembre prossimo.

DOSSIER DI LEGAMBIENTE

SONDAGGIO, vota

 
 

[15-06-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE