Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Corteo per ''il diritto alla casa''

''Alemanno noi ci siamo ancora''

È arrivato a piazza Venezia passando per piazza Vittorio e l'Esquilino, è il corteo che rivendica "il diritto ad abitare" indetto dai centri sociali, Comitati di lotta per la casa e Comitati di immigrati.

In testa al corteo, a cui partecipano diverse migliaia di persone tra cui giovanissimi e famiglie di senza casa, immigrati con bimbi in passeggini, lo striscione "Non c'è sicurezza senza diritti". Musica, bandiere, camion come quello del gruppo Vida Loca del centro sociale Acrobax sopra il quale sfila un gruppo di bambini immigrati. Questo il colpo d'occhio offerto dal corteo dove uno striscione recita "Alemanno noi ci siamo ancora".

"Con questo corteo di oggi ribadiamo l'unità di tutti i movimenti di lotta per la casa e di tutti i centri sociali - ha detto Simona Panzino di Action - Rivendichiamo il diritto all'abitare e anche degli spazi sociali che ogni giorno lottano nei quartieri a favore dei diritti e per creare realtà culturali per i giovani".

"In questo corteo parla la città - ha detto Andrea Alzetta, consigliere comunale della Sinistra l'Arcobaleno - quella della dignità che vuole la sicurezza sui diritti e non sui capri espiatori rappresentati dalle diversità. Un corteo senza autorappresentazioni unito e con una piattaforma unica. La sinistra deve capire questo pezzo di società perché la sinistra o è sociale o non è sinistra".

[15-06-2008]

 
Lascia il tuo commento