Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cultura Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma
 
 

Capodanno 2007, Roma si Prepara tra Feste in Piazza e Veglioni

Anche il Natale ed il Capodanno di Roma 2007 si prevedono ricchi di proposte ed iniziative.
Oltre ai tradizionali cenoni in famiglia e con gli amici, la maggior parte degli alberghi, degli hotel, dei ristoranti e delle trattorie della Capitale, offre durante la notte di San Silvestro del 31 dicembre, veglioni per il Capodanno a base dei tipici menù natalizi romani, italiani e, per i turisti stranieri più attaccati ai propri sapori, anche europei. Già a partire dalla settimana di Natale e per tutte le festività natalizie fino alla prima settimana del mese di Gennaio, in città sarà possibile visitare i vari mercatini natalizi nelle piazze con le offerte dei fuochi d'artificio e dei cibi tipici destinati al veglione di questo Capodanno 2007.

Riguardo ai così detti "botti di Capodanno" è bene ricordare, soprattutto per i turisti stranieri, come sia necessario che i prodotti in vendita in queste occasioni, fuochi d'artificio e fuochi pirotecnici, riportino le realtive certificazioni di conformità; una sicurezza necessaria la cui utilità sembra veramente superfluo spiegare. La sera di San Silvestro a Roma, come ogni anno, nella Piazza del Quirinale sarà organizzato il concerto augurale di musica classica con la presenza del Presidente della Repubblica Italiana e le maggiori personalità del governo italiano, che attenderanno lo scoccare della mezzanotte per brindare con tutti i convenuti al nuovo anno 2007. Per tutta la sera la metropolitana di Roma prolungherà i suoi orari in modo da garantire, anche a chi ha organizzato il suo viaggio con un classico last minute, di usufruire dei programmi e degli spettacoli che Roma offre: i musei aperti, i concerti rock ed i concerti di musica classica e sinfonica negli auditorium ed in varie piazze del centro storico.

Alle attività organizzate si devono aggiungere quelle occasioni nate dallo spontaneo spirito d'ospitalità romanesco con i brindisi offerti nelle piazze, i fuochi d'artificio e gli spettacoli pirotecnici che specie nel quartiere di Trastevere, ed in altre zone periferiche, vengono annualmente organizzati da privati cittadini. La festa di Capodanno è occasione, spesso, anche per momenti dedicati alla memoria, ed alle manifestazioni in favore della pace, tanto che negli anni passati più volte si sono organizzate, quasi spontaneamente, fiaccolate per la pace proprio in corrispondenza nella notte di Capodanno.

 
 

[09-12-2006]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE