Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
A tutto gas
 
» Prima Pagina » Sport Roma » A tutto gas
 
 

Pedrosa profeta in patria

Bene comunque Rossi, Simoncelli si ripete

Pronti via e alla prima curva la vittoria del GP di Spagna per la MotoGP si è già decisa. Pedrosa scatta meglio di Stoner partito dalla pole e inizia ad inanellare una serie di giri veloci (sarà l'assenza di Lorenzo che lo galvanizza?) che creano in pochi minuti un vuoto incolmabile. Dietro Valentino Rossi fa in ogni caso ampiamente la sua parte portando a termine una bellissima rimonta che dal nono posto in griglia lo conduce fino alla seconda piazza sotto la bandiera a scacchi, davanti al campione del mondo, piuttosto deluso per il "nervosismo" della Ducati. Buon quarto Andrea Dovizioso.

In 250 prosegue il momento strepitoso di Marco Simoncelli. Due vittorie in sette giorni (stavolta grazie ad un gentil regalo di Bautista che gettato al vento il successo con un erroraccio a poche curve dalla fine) e poderosa scalata in classifica: ora il leader Kallio, oggi ritirato, è a soli tre punti.

Gara non felicissima invece per il nostro Simone Corsi che in una 125 combattuta come al solito, si è dovuto accontentare del quinto posto. A vincere e a superarlo nuovamente nel Mondiale è il francesino Di Meglio: ormai sembrano loro i protagonisti del duello decisivo per la conquista dell'iride.

Giu. Cil.

[08-06-2008]

 
Lascia il tuo commento