Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Indagini sull'incidente di Bracciano

nel video lampi di luce sull'abitacolo

l'elicottero poco prima dello schianto

L’Air Show di Bracciano è stato uno spettacolo drammatico vissuto in diretta da centinaia di spettatori, e da tragedia contemporanea, comparso tre ore dopo su youtube con i video amatoriali.

L’elicottero era all’avanguardia, ma prima di parlare di errore umano, c’è da aspettare i risultati delle indagini. La verità si trovava in fondo al lago, ed è stata recuperata ieri con la scatola nera. Questa spiegherà perché l’elicottero ha perso velocemente quota, fino a inabissarsi.

I video mostrano tre lampi di luce sull’abitacolo -guarda video di seguito-, a pochi secondi l’uno dall’altro, prima della caduta, quando il muso dell’elicottero puntava già verso l’acqua. Si era pensato a un cortocircuito, ma l’ipotesi più accreditata, per il momento, è quello dei riflessi del sole sul plexiglass.

Per il capitano Filippo Fornassi non c’è stato nulla da fare, le lamiere lo hanno imprigionato e trascinato in fondo al lago, dove ha perso la vita. Migliorano lentamente le condizioni del pilota Giovanni Fabio Manzella ricoverato al Gemelli con il naso fratturato, due costole rotte e una serie di ferite. Il terzo, maresciallo capo Cosimo Palladino, è miracolosamente illeso. Il capitano Farnassi lascia una moglie e due figli adolescenti. La camera ardente verrà allestita in un hangar dell’Aves di Viterbo.

 
 

[03-06-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia
 
 
  CORRELATE