Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Parata e Festa della Repubblica

in migliaia in via dei Fori Imperiali

Roma celebra la festa della Repubblica con la tradizionale parata del 2 giugno lungo via dei Fori Imperiali; tra il Colosseo e piazza Venezia sfilano oltre 7.000 persone tra militari e civili, oltre agli uomini dell’esercito e le forze speciali grande parata anche di mezzi: 7 moto, 137 jeep, 31 veicoli speciali.

A dare il via alla cerimonia, che celebra il 62esimo anniversario della Repubblica, è stato il presidente Giorgio Napolitano, all’indomani del suo messaggio contro la regressione civile e le ribellioni allo Stato, il presidente della Repubblica ha avviato la cerimonia deponendo una corona d'alloro alla tomba del Milite Ignoto. Dopo l'alzabandiera solenne, napolitano ha lasciato piazza venezia per passare in rassegna le truppe: la sfilata cominciata alle 10, si è svolta sotto la pioggia, davanti a centinaia di persone accorse da tutta italia.

La cerimonia si è svolta a 62 anni esatti dal giorno in cui gli italiani scelsoro con il referendum istituzionale la Repubblica anziché la monarchia. tra gli spettatori c’è chi festeggia due volte come questo signore nato proprio il 2 giugno del 1946.

"E si, io sono nato proprio il 2 giugno del 1946, prima festeggiavo sulla tribuna di onore poi ci hanno tolto il tesserino con la possibilità di festeggiare nella tribuna, ma anche qui si vede bene, mi accontento"

Nel giorno della festa della Repubblica e stato ricordato, con un lungo applauso, il capitano elicotterista Filippo Fornassi, caduto ieri durante una manifestazione aerea a Bracciano.

[02-06-2008]

 
Lascia il tuo commento