Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Omicidio circeo: Gianni Guido libero

ha scontato 14 anni di carcere

Gianni Guido

Gianni Guido, uno degli assassini del Circeo, dall'11 aprile è affidato ai servizi sociali. Oggi ha 52 anni e gli ultimi 14 anni li ha passati in prigione.

In una notte di fine settembre 1975, lui e i suoi due complici Angelo Izzo e Andrea Ghira torturarono e massacrarono di botte due ragazze di borgata, Rosaria Lopez e Donatella Colasanti. Si salvò solo Donatella. Quella che doveva essere una festa in una villa in riva al mare si trasformò in un incubo. Le due ragazze vennero drogate, picchiate e violentate per due giorni.

Gianni Guido era stato condannato a 30 anni. Dall'11 aprile è tornato un uomo libero. Diversa la storia dei suoi complici. Angelo Izzo ha continuato a fare il massacratore. Andrea Ghira è sepolto nel cimitero dei legionari a Melilla. In carcere Guido ha studiato e si è laureato in Lingua e Letteratura e non ha mai voluto farsi intervistare. Era evaso due volte. Dovrà lavorare e restare a casa di sera. Finirà di scontare la pena nell'agosto del 2009.

 
 

[30-05-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE