Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Aggredito Kledi: ''Sporco albanese''

ennesimo episodio di intolleranza

il ballerino Kledi Kadiu "Albanese di merda, adesso ti rispedisco in Albania". Il ballerino Kledi Kadiu, star dei programmi di Maria De Filippi, racconta così l´aggressione da lui subita, alla fine di un incontro con i genitori degli allievi della sua scuola di danza all´Appio, in via Castro dei Vosci. "Stavo parlando con loro", racconta il ballerino, "come faccio ogni fine anno. La mia segretaria ha visto tre uomini sui 40 anni che registravano con una telecamera. Alla fine dell´intervento ho chiesto loro di chi fossero parenti. Allora, subito, hanno reagito. Due sono subito scappati con la telecamera, un altro mi ha preso per il collo, mi ha sbattuto la testa sul tavolo. Mi ha detto quelle frasi orrende. I genitori presenti hanno chiamato i carabinieri e mentre l´aggressore scappava sono riusciti a prendere il numero di targa della sua macchina. Li ho denunciati".

Immediata la replica del sindaco, Gianni Alemanno: "Esprimo la più ferma condanna per questo nuovo grave episodio di intolleranza, e la mia piena solidarietà a un artista che arricchisce e rende onore alla nostra città".

[29-05-2008]

 
Lascia il tuo commento