Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Rassegna stampa estera
 
» Prima Pagina » Roma nel mondo » Rassegna stampa estera
 
 

Roma, vendita entro il week end

Tacopina in volo verso la capitale

Francesco Totti

di Simone Chiaramonte

U.S. Roma, ci siamo. Il passaggio della società capitolina in mano americana dovrebbe avvenire entro il week end.

A riferirlo è il New York Post , che parla di un prossimo accordo tra la famiglia Sensi e Joseph Tacopina, emissario del magnate George Soros. Tacopina, uno dei più conosciuti avvocati penalisti di New York, dovrebbe ricoprire il ruolo di presidente del team, secondo i piani del prossimo azionista di maggioranza Soros.

L'avvocato avrebbe già incontrato i più alti livelli del governo italiano per ricevere il via libera sull'operazione. Non sono ancora noti i termini dell'acquisto ma la stessa fonte rivela che i probabili futuri proprietari hanno intenzione di perseguire un'azione aggressiva per incrementare le fortune finanziarie della squadra. "Le potenzialità del team sono già enormi ma la società può diventare molto più grande".

Tacopina, il cui padre è nato a Roma, è un grande fan dei giallorossi e del calcio italiano, che ha sostenuto sugli spalti nella finale mondiale di Berlino. "E' molto eccitato- riferisce la fonte- in Italia il calcio è tutto e nella capitale la Roma è la più cosa grande".

"A differenza della Premier League, in cui le proprietà straniere dei principali team sono diventate comuni, le migliori squadre di Serie A appartengono invece ai soli italiani: l'acquisto di Soros, ungherese di nascita, è un cambiamento significativo", conclude il giornale statunitense.

L'articolo del New York Post sulla trattativa di acquisto della Roma

 
 

[28-05-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE