Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cultura Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma
 
 

Viaggio nello Spazio: Il Planetario di Roma diventa Osservatorio

Se l'astronomia è sempre stata la vostra passione. Se da bambini sognavate la professione più vicina alle stelle che c'è, i vostri desideri si stanno per realizzare. Anche se solo per una notte. Domani dalle 17.30 il planetario di Roma si trasforma in Osservatorio astronomico grazie ad un collegamento in diretta con il Virtual Telescope attivo presso l'Osservatorio Ballatrix di Ceccano.

Se il tempo sarà buono il cielo di tardo autunno offrirà agli osservatori le sue meraviglie: galassie, nebulose, ammassi stellari e comete saranno a portata di vista a distanze sempre più grandi fino a milioni di anni luce dalla terra.

Gli astronomi del Planetario saranno le speciali guide che accompagneranno i novelli astronomi nell'affascinante viaggio nello spazio. Non mostreranno solo stelle, ma avvicineranno il pubblico alle problematiche dell'osservazione scientifica. Dall'osservatorio Bellatrix, che rende possibile questa speciale notte, il ricercatore Gianluca Masi ha scoperto l'asteroide Romaplanetario.

Un "battesimo" astronomico per il Planetario di Roma, tornato nella Città Eterna per aprire una finestra sull'Universo, dopo oltre 20 anni di sentita assenza. Un riconoscimento che lega definitivamente il nome di Roma al cielo. Il planetario si trova all'Eur, in piazza Agnelli. Per informazioni e prenotazioni 06.82059127.

[16-12-2006]

 
Lascia il tuo commento