Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Ancora due vittime della strada

preso il pirata del Nomentano, non ha la patente

Un altro pirata della strada nel centro di Roma, ancora una volta due vittime, come il caso Vernarelli. Alessio Giuliani, romano di 23 anni, e la fidanzata Flaminia Giordani, di 22 anni, sono morti questa notte dopo lo scontro con un'auto di grossa cilindrata. Viaggiavano a bordo di uno scooter Kymco People 125 in viale Regina Margherita quando, intorno alla mezzanotte, sono stati investiti da una Mercedes 220 all'altezza di via Nomentana.

I due giovani sono stati portati al policlinico Umberto I, dove Giuliani è morto subito dopo il ricovero mentre la ragazza è deceduta intorno alle 10 di stamattina.

Dopo i primi interrogatori gli agenti hanno fermato uno dei figli del proprietario dell'auto. Il ragazzo, Stefano di 33 anni, non è in possesso di patente perchè interdetto alla guida. E' stato accompagnato dai vigili urbani dal sostituto procuratore della repubblica Carlo La Speranza.

Il ragazzo ha confessato di aver investito e ucciso i due fidanzati, è accusato di duplice omicidio volontario. E' ancora da chiarire se l'incidente sia stato provocato da una folle corsa tra la Mercedes e un Suv, come riferito agli inquirenti da più testimoni. L'altra vettura coinvolta potrebbe essere una Kia di colore nero che, secondo alcuni testimoni e le immagini di alcune telecamere, transitava a velocità elevata insieme alla Mercedes 220 che ha tamponato lo scooter.

PROBABILE GARA TRA AUTO: Il proprietario, un ingegnere di 67 anni, ascoltato dai vigili urbani del II gruppo, ha detto di non essere stato, al momento dell'incidente, alla guida dell'auto e di non sapere chi la guidasse. L'autovettura,è stata identificata grazie ad alcune testimonianze, confermate dai segni riscontrati sui paraurti mentre tracce evidenti della fuga, le strisce causate dai pneumatici su un marciapiede della Nomentana. Le indagini degli agenti della polizia municipale si stanno concentrando anche su un Suv di colore nero che, secondo alcuni testimoni e dalle immagini di alcune telecamere che si trovano in viale Regina Margherita, transitava a velocità elevata insieme alla Mercedes 220 che ha tamponato lo scooter.

 
 

[23-05-2008]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE