Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Teatro Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Teatro Roma
 
 

Martufello al Teatro Manzoni

''I casi sono due'' fino al 15 giugno

Al Teatro Manzoni Martufello nella commedia di Armando Curcio per la regia di Silvio Giordani

Sarà Martufello a chiudere la stagione del Teatro Manzoni con “I casi sono due”, per la regia di Silvio Giordani, in scena fino al 15 giugno, capolavoro di Armando Curcio riproposto per l’occasione nella versione di Marina Curcio e Lello Vinello. “Si tratta di un testo portato al successo dal grande Peppino De Filippo – spiega il regista -. Una divertente commedia sul desiderio di paternità e gli incidenti in cui può incorrere chi tenta di appagarlo”.

Il personaggio centrale della commedia è quello del rozzo, furbo e bugiardo, Gaetano Esposito, cuoco del barone Ottavio del Duca. Gaetano improvvisamente viene elevato al rango di baronetto, quando si scopre che potrebbe essere il figlio segreto di un amore di gioventù del barone. Il “burino” diventa barone per caso…Ma i casi sono due! Ecco apparire all’orizzonte un altro pretendente al titolo, ed è più credibile di Gaetano stesso, che dopo questa nuova “rivelazione” torna a rivestire i panni di cuoco…Ma chi sarà dei due il vero baronetto? Una serie di indizi lo sveleranno, attraverso dialoghi e situazioni esilaranti, prima dell’immancabile finale a sorpresa. Oltre a Martufello, sul rinomato palcoscenico di via Montezebio troviamo Sandra Caruso, Carlo Ettorre, Lucia Ricalzone, Enzo Casertano, Tito Manganelli, Antonio Fulfaro, Filippo Valastro, Anna Tognetti e Claudia Cirilli

Le scene sono di Mario Amodio, mentre i costumi di Lucia Mariani.

“I casi sono due” resterà in cartellone al Teatro Manzoni (via Monte Zebio 14/c, tel. 06.3223634) fino al 15 giugno .

Orario spettacoli: dal martedì al venerdì ore 21, sabato ore 17-21, domenica ore 17.30. (il giorno 5 giugno ore 17 e ore 21.)

[20-05-2008]

 
Lascia il tuo commento