Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Teatro Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Teatro Roma
 
 

Mostro comico 2008

Al Teatro Tendastrisce la tradizionale kermesse all’insegna del divertimento

Sabato 17 maggio prenderà il via la nona edizione della rassegna di cabaret “Mostro Comico”. Cinque serate con i “mostri eccellenti” della risata come Alessandro Di Carlo, Enzo Salvi & Mariano D’Angelo, Dado e Roberto Ranelli. Saliranno invece per la prima volta sul rinomato palcoscenico Pablo & Pedro e Pino e gli Anticorpi.

Ad aprire la kermesse Alessandro Di Carlo, il “Pasquino del Terzo Millennio”, come dicono di lui sempre più spesso, per via del suo senso dell’umorismo simile a quello dello storico personaggio, la statua parlante del XVI secolo, l'anima di Roma.

Enzo Salvi & Mariano D’angelo saranno in scena il 23 maggio. Una serata all’insegna della comicità romana, che promette di non deludere i fans visto che la stanno preparando proprio per loro! Lo spettacolo del trio di Colorado Café, Pino & gli Anticorpi sarà un’indagine sui diversi “modi” della risata, un susseguirsi di personaggi demenziali che attraversano i generi del cabaret, dal monologo allo sketch passando per la parodia, una comicità dall’accento sardo, ma in italiano! Sul palco di Mostro Comico il 30 maggio. Serata originale quella del 31 maggio con Pablo & Pedro e Roberto Ranelli che si alterneranno infatti, in uno spettacolo a sorpresa. I personaggi del duo saranno alle prese con la saggezza popolare del personaggio storico di Ranelli, "Er Modifica". Il 6 giugno chiuderà la rassegna Dado, mite e coinvolgente, con il suo aspetto riservato, inganna simpaticamente il pubblico nascondendo una forza dissacrante verso i luoghi comuni e tutte le convenzioni. Dado è un originale cocktail di comicità strampalata espressa sempre con successo.

Teatro Tendastrisce Via Giorgio Perlasca 69 (Via Collatina angolo Viale Palmiro Togliatti) 00155 Roma

Informazioni: 06 2520 9633

[18-05-2008]

 
Lascia il tuo commento