Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Sgarbi verso Roma

probabile consulenza alla Cultura

Vittorio Sgarbi Il sindaco di Milano, Letizia Moratti, l'ha appena licenziato. Il primo cittadino di Roma, Gianni Alemanno, lo sta per riassumere. L'ex assessore alla Cultura del capoluogo lombardo, Vittorio Sgarbi, sarà coinvolto in un ruolo ancora da definire dalla nuova amministrazione comunale di Roma. Lo ha confermato oggi il sindaco della capitale rispondendo ai giornalisti durante la conferenza stampa di presentazione del Festival delle Letterature.

A chi gli chiedeva se Sgarbi sarà il suo consulente alla Cultura, Alemanno ha risposto: "Sarà sicuramente coinvolto, perché lo ritengo una delle migliori menti per questa realtà, per realizzare un bilancio positivo su questo versante".

Sgarbi, dalla settimana scorsa, non è più assessore a Milano: una "mancanza di rispetto per la Giunta" e "atteggiamento non consono ai doveri di pubblico amministratore" hanno convito il sindaco di Milano a ritirare le deleghe al critico d'arte. Domani alle 12:30 Sgarbi incontrerà Alemanno per definire gli ultimi dettaglio, probabile un contratto da consulente.

[12-05-2008]

 
Lascia il tuo commento