Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Sciopero venerdì 9 maggio

si ferma il trasporto pubblico

Venerdì prossimo è in programma uno sciopero, su scala nazionale, del trasporto pubblico locale. L'agitazione, di quatto ore, dalle 8.30 alle 12.30, è stata indetta dai sindacati confederali Filt Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporti e Faisa Cisal.

A Roma la protesta riguarderà tutte le società che gestiscono il trasporto pubblico: Atac Spa, Trambus Spa, Met.Ro. Spa e Tevere Tpl S.c.a.r.l. Dalle 8.30 alle 12.30 di venerdì in città saranno a rischio bus, filobus, tram, i treni delle due linee della metropolitana e quelli delle ferrovie regionali Roma-Lido, Roma-Pantano e Roma-Civitacastellana-Viterbo.

Le corse saranno garantite fino alle 8,29. La ripresa del servizio, invece, sarà a partire dalle 12,30, quando bus, tram e treni lasceranno i depositi e le rimesse di appartenenza. I lavoratori degli uffici, quelli degli impianti fissi e gli ausiliari del traffico che aderiranno alla protesta si asterranno dal lavoro per le tre ore di ogni fine turno; il personale addetto alla verifica e quello addetto alle biglietterie che aderiranno allo sciopero, si asterranno dal lavoro dalle 8.30 alle 12.30

[05-05-2008]

 
Lascia il tuo commento